Username
Password:  
Utente
Azienda
Al salone tedesco, tutti contro l'anidride carbonica
Sarà l’anidride carbonica la nuova emozione dell’auto. E sì, l’oggetto che più ha fatto sognare l’uomo negli ultimi cent...
Clima, l’Italia si surriscalda 4 volte più degli altri Paesi
ALLARME AFA -  L’impennata delle temperature causa al nostro Paese danni per 50 miliardi di euro all’anno. Per ques...
“Stop agli aumenti ingiustificati Autunno nero per le famigl
Le famiglie non possono sopportare altri rincari. Le associazioni dei Consumatori chiedono al Governo di bloccare i prev...
Le faccine? Roba da grandi
C’era una volta lo smile. Sorrideva sornione nel suo faccione giallo sulle t-shirt in voga una ventina di anni fa. Ma so...
In vacanza oltre 22 milioni di italiani Città semivuote
L’ESODO - Spiagge piene da ieri, quando sono iniziate, con qualche giorno d’anticipo sul calendario, le “ferie d’agosto”...

AGENDA EVENTI
GENNAIO 2018 »
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Come leggere i colori dell'agenda
Arte
Cultura
Sport
Musica
Manifestazioni

Al salone tedesco, tutti contro l'anidride carbonica

Sarà l’anidride carbonica la nuova emozione dell’auto. E sì, l’oggetto che più ha fatto sognare l’uomo negli ultimi cento anni, che lo ha reso più libero e indipendente, vincerà anche questa sfida: renderà frizzante l’insipida anidride carbonica. Potete giurarci.

Non si tratta di una nuova tendenza, è una vera svolta. Una svolta che coinvolge tutto e tutti, con entusiasmo e con passione, con la voglia di aprire nuove strade e l’obiettivo di rispettare il pianeta. Da questo punto di vista il salone di Francoforte è un vero show, la parola d’ordine è CO2, mai l’anidride carbonica era stata tanto famosa.

Diciamo la verità, l’anidride carbonica di per sé non è un veleno. Certo, causa l’effetto serra, ma è diventata il nuovo riferimento dei progettisti poiché direttamente legata al consumo e quindi alle altre sostanze inquinanti. Visto che l’idrogeno per il prossimo ventennio resterà un’illusione, si sono buttati tutti su questa nuovo battaglia che impone di ridurre il peso, la cilindrata e le dimensioni, dando vita a vetture in grado di appassionarci per la loro efficienza e la loro funzionalità, per il design intrigante e i bassi costi di gestione.

Un’altra scossa l’ha data la Toyota: nell’era del downsizing espone al salone tedesco IQ. Per ora è solo un concept, ma presto sarà realtà, diventando la più piccola 4 posti del mondo: solo 298 cm. Facile prevedere che consumerà pochissimo e inquinerà ancora meno. Che le auto elettriche stiano per iniziare una seconda vita, lo conferma Mixim, un prototipo a 3 posti che anticipa come potrebbe essere la futura Micra ed è alimentato a corrente.

Anche la Fiat ha CO2 nel mirino: Marchionne proprio ieri ha annunciato che una baby si farà (nel 2009) ed intanto al motor show è esposta la Panda Aria, un concept con il nuovo bicilindrico che consente all’auto di emettere appena 69 g/km di C02.

inserita il 13/09/2007, autore/fonte: leggo

Torna alla Homepage

[L'idea]   [I Vantaggi]   [Il tuo Business]   [Contattaci]  [Forum]  [Video Chat]